ARCI Comitato Territoriale di Verona

BrughelTour di gruppo - gita sociale

Domenica 21 febbraio 2016

Scadenza iscrizioni: 10 febbraio 2016

La mostra Brueghel. Capolavori dell’arte fiamminga  ripercorre la storia, lungo un orizzonte temporale, familiare e pittorico di oltre 150 anni portando a Bologna i capolavori di un’intera dinastia di eccezionale talento attiva tra il XVI e il XVII secolo.

La stirpe che ha meravigliato il mondo con dipinti giunti fino a noi grazie alla preziosità di questi manufatti nota fin dal Seicento è in un’esposizione che analizza la rivoluzione realista sulla pittura europea nata dal genio della famiglia Brueghel, che ha influenzato, attraverso lo sguardo degli stessi inventori, i grandi temi della storia dell’arte occidentale.

Cogliamo l’occasione della mostra  per visitare adeguatamente guidati una delle più belle città d’Italia: Bologna

La città di Bologna conserva  le tracce delle civiltà del passato e l’impronta dello splendore medievale. Centro etrusco prima, gallico poi, Bologna fu anche colonia e municipio romano. 

Il centro storico di Bologna è uno dei meglio conservati d'Europa.  Le Due Torri, vero e proprio simbolo della città, sono l’ultima testimonianza delle quasi duecento case-torri  che nel  Medioevo la  dominavano.

Alcune città italiane hanno un soprannome che ne ricorda l’origine storica o che le descrive: Roma, “la città Eterna”; Venezia, “la Serenissima”; Firenze, “la Bella”.   Bologna di soprannomi ne ha ben tre: “la Dotta, la Rossa, la Grassa”.

Il primo è dovuto alla presenza di un’università che risale al 1088, la più antica del mondo occidentale;  bologna piazzamaggiore 0

il secondo  per i riflessi dei mattoni con i quali fin dal medioevo sono stati costruiti torri e palazzi ma, in epoca più recente, il colore rosso ci fa pensare alle “Rosse” Ducati e Ferrari che, assieme a Lamborghini e Maserati, fanno di Bologna e della sua regione la “terra dei motori”;

il terzo caratterizza al meglio la tradizione della sua cucina sostanziosa e opulenta.

Inutile dire che noi Soci dell’Isola, per le nostre caratteristiche goderecce,  non potremo fare a meno di verificare sul campo la bontà e l’opulenza dei suoi cibi tradizionali.

P R O G R A M M A

ore 7.30 partenza in Pullman GT da Via Città di Nimes

ore 09.30/45 arrivo a Bologna e incontro con la guida

dalle 10.00 alle 11,00  prima parte della visita al centro storico bolognese

ore 11,00 degustazione presso Tamburini (Antica salsamenteria bolognese)

la degustazione prevede: Tagliere di salumi e formaggi della tradizione bolognese - Pane e crescenta - Acqua e Vino Pignoletto frizzante dei colli bolognesi

dalle 12 alle 13.30 pranzo libero

dalle 13.30/13.45 alle 15.30 - visita presso mostra Brueghel.

ore 15.30 inizio visita guidata della città con ingressi previsti a Cappella Bolognini, Teatro Anatomico, Complesso di Santo Stefano.

17.30-18.00 rientro a Verona

La quota di Euro 65,00 comprende:

- Pullman GT 30 pax a disposizione per tutto il giorno;
- Visita guidata alla mostra “Brueghel. Capolavori dell’arte fiamminga”;
- Visita guidata del centro storico di Bologna;
- Ingressi presso: mostra Brueghel,  Cappella Bolognini,  Teatro Anatomico;
- Degustazione di prodotti tipici.

 La quota NON comprende:

  • Pranzo (*),
  • offerta libera presso il Complesso di Santo Stefano
  • tutto quanto non previsto dalla voce “la quota comprende”

NOTA BENE: la gita non avrà luogo se non sarà raggiunta la quota minima di 28 partecipanti.

(*) chi lo desidera può prenotare in anticipo il pranzo presso ristorante/osteria da noi consigliata

Informazioni e iscrizioni presso:
Circolo Arci "L'isola che c'è" tel. 045 8033589
Via C. Cattaneo 14 - 37121 Verona
e-mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
N.B.: i nostri uffici sono aperti il martedì e giovedì dalle 10.00 alle 13.00 dalle 15.00 alle 18.00

Le iniziative sono rivolte ai soci Arci o a coloro che desiderano associarsi

 

Utilizzando il sito arci-lisolachece.it, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito arci-lisolachece.it. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo e come eliminarli, vedi la nostra Informativa su utilizzo dei cookies.

Accetto i cookie da questo sito.